Scegli la tua città
Scegli la tua città

I 4 angoli storici per scoprire e amare Venezia

Vacanza last minute? Se avete voglia di viaggiare questo weekend, Venezia e dintorni sono la meta ideale: ne apprezzerete il mare quieto di settembre e il ricco patrimonio artistico culturale.

Pasolini ha ambientato a Caorle il suo ultimo romanzo, “Amado mio”; i celebri Ippolito Nievo ed Ernest Hemingway sono rimasti affascinati dai caratteristici paesaggi lagunari: il litorale veneziano, fatto di rilassanti pianure e colorate valli, da secoli ispira i più grandi artisti e affascina turisti provenienti da ogni angolo del mondo.
Difficile infatti restare impassibili di fronte ai fastosi palazzi che si riflettono negli specchi delle acque di Venezia, o alla rara bellezza delle ville palladiane che rendono spettacolari le campagne, luoghi dove sembra che il tempo si sia fermato.
Ecco dunque quattro itinerari artistici da non perdere a Venezia e dintorni, dedicati a chi vuole conciliare mare e cultura.

1. Arsenale di Venezia

Dante Alighieri lo visitò nel 1321, a testimonianza di questo passaggio si erge sul muro di cinta un busto che rappresenta il sommo poeta.
Fu fondato nel 1104 e si estese man mano fino a occupare l’area nord-orientale di Venezia restando per lungo tempo complesso di cantieri navali e officine più grande al mondo.

Arsenale-di-Venezia-34-g

2. Cà da Mosto
Celebri navigatori veneziani i Da Mosto, che soggiornarono in questo splendido esempio di abitazione di corrente veneto-bizantina che risale al XIII secolo, per divenire dal 1500 fino al XVIII secolo un albergo, precisamente l’Albergo del Leon Bianco, il più rinomato di Venezia in quegli anni.

Venezia_Palazzo_Giusti_e_Ca'_d'Oro_001

3. Cà Foscari
Altro fastoso palazzo che da secoli cattura illustri artisti con il suo stile gotico veneziano è Cà Foscari.
Si narra che il Doge Francesco Foscari, che acquistò la struttura nel 1452 fu rapito dalla scenografica posizione, “in volta del canal”, che consente di ammirare un paesaggio mozzafiato: dal Ponte di Rialto all’Accademia.
Restaurato negli anni ’30 del ‘900 dal celebre architetto Carlo Scarpa è stato impreziosito dagli affreschi di Mario de Luigi e Mario Sironi.
Attualmente è sede della rinomata Università Ca’ Foscari di Venezia.

Venezia-Ca_Foscari

4. Chioggia
La piccola Venezia, così è soprannominato questa graziosa cittadina dalle calli colorate abitate dai pescatori che da secoli si tramandano i segreti di navigazione del loro mare.
Percorsa dal Canal Vena, Chioggia è attraversata da nove ponti che la rendono molto simile alla città di Venezia, di cui quello più trafficato è quello che la unisce alla vicinissima Sottomarina, dal quale si possono ammirare le abitazioni dipinte di colori vivide, in modo che i pescatori possano riconoscere immediatamente la loro casa rientrando dal lungo periodo trascorso in mare.

Chioggia-Canal_Vena-IMG_0290

Un itinerario percorribile in tre giorni: il connubio perfetto tra mare, sole, arte e cultura.

L'autore: Serena Spitaleri

Forgiata dall'Etna a metà degli anni '80, dal quale ha ereditato la vulcanica personalità. Gioca da parecchio tempo a pallavolo, estremamente convinta di riuscire a fare troppo in un giorno, crede oltremodo nella comunicazione. Sognatrice non ancora divenuta cinica, sostenitrice della leggerezza, serena, sempre.

Leggi altri articoli