Scegli la tua città
Scegli la tua città

Sementis: dove mangiare vegano in Versilia

Sementis, via Garibaldi 17, Pietrasanta (Foto: Marco Petrucci)

Sementis, via Garibaldi 17, Pietrasanta

L’alimentazione vegetariana e vegana non è solo un trend molto in voga nell’ultimo periodo ma un vero e proprio stile di vita a cui sempre più persone si stanno approcciando. La consapevolezza culinaria rispetto a cosa si mangia, alla sua provenienza e ai nutrienti che contiene è un tema caro a una fetta sempre più consistente di popolazione di tutte le età.

Sementis: spaghetti sinergici (Foto: Marco Petrucci)

Sementis: spaghetti sinergici

Sebbene i menu della Versilia offrano piatti vegetariani in quasi tutti i ristoranti, fino a quest’anno mancava un locale interamente dedicato a questo approccio gastronomico. Il vuoto è stato colmato con l’apertura di Sementis in via Garibaldi 17 a Pietrasanta. A due passi dal Duomo, nel pieno centro storico della “piccola Atene” – così viene definita Pietrasanta – è nato il primo ristorante vegano e vegetariano della Versilia.

Sementis: ravioli ai sapori estivi (Foto: Marco Petrucci)

Sementis: ravioli ai sapori estivi

Ciò che sta alla base di tutto il progetto di questo ristornate è il concetto di “nutrimento consapevole” e si basa su principi semplici e genuini talvolta sottovalutati. Km 0, biologico, integrale, cruelty free, fresco e di stagione sono i principi cardine riguardo la scelta dei cibi da proporre nel menu.

Sementis: vegan sushi (Foto: Marco Petrucci)

Sementis: vegan sushi

Le proposte di stagione sono suddivise in 4 parti: gli antipasti, i piatti della tradizione, le ispirazioni dal mondo e i dolci. In tutte le categorie troviamo moltissime proposte totalmente vegane e senza glutine, alternate a piatti vegetariani. Tutta la proposta gastronomica è frutto di una ricerca approfondita non solo dei piatti della tradizione italiana rivisitati in chiave biologica, integrale e cruelty free ma anche di piatti proveniente da paesi lontani, declinati nella loro versione vegana. Nello stesso menu troviamo, infatti, le tagliatelle della nonna (pasta fresca con ragù di soia) e la paella vegana (riso, verdure di stagione e spezie come omaggio alla Spagna); oppure i ravioli estivi (pasta fresca ripiena di ricotta di soia e pomodorini, con crema di zucchine) e il falafel libaense (crocchette di ceci servite con salsine e hummus). Un’alternanza di sapori e metodi di cottura incredibilmente attenta all’etica del cibo e assolutamente innovativa. Da Sementis si trovano anche proposte crudiste, come il flan di piselli proposto negli antipasti o il cheese cake al limone fra i dolci. Il tutto è accompagnato da una selezione di vini attenta e meticolosa: provengono da cantine che non utilizzano pesticidi né sostanze chimiche nell’ottica di ristabilire un rapporto sostenibile fra uomo e vite.

Sementis: torta crudista lamponi e cioccolato (Foto: Marco Petrucci)

Sementis: torta crudista lamponi e cioccolato

La scelta dell’ambiente e dell’arredamento, inoltre, è la cornice perfetta per il nutrimento consapevole: l’arredo di Sementis è stato creato mixando oggetti riciclati, frutto delle mani artigiane che le hanno riportate a nuova vita, e prodotti ecosostenibili, come le lampade realizzate con la plastica delle bottiglie riciclate e intrecciate a mano.
Nel giardino antistante il locale, infine, è stato allestito dai proprietari un piccolo orto di spezie da cui provengono i profumi e gli odori utilizzati in tutte le preparazioni. Credo che l’orto sia la metafora perfetta per raccontare Sementis, visto che i proprietari stessi descrivono il loro progetto come “il desiderio di offrire un piccolo seme di consapevolezza che ciascuno potrà coltivare, curare e far maturare con libertà nel proprio percorso individuale”.

Sementis: cheese cake crudista al limone (Foto: Marco Petrucci)

Sementis: cheese cake crudista al limone

Sementis, da settembre, è aperto dal mercoledì al sabato dalle ore 19 alle ore 23, la domenica invece propone il brunch all’ora di pranzo. Lo trovate in via Garibaldi 17 a Pietrasanta.

Credits delle foto: Marco Petrucci

L'autore: Iris Tinunin

Iris Tinunin, classe 1990, è fortemarmina dalla nascita. Dopo il Liceo Classico e gli studi in Filosofia, nel 2010 apre il suo blog dove condivide sul web le sue passioni: moda, viaggi, buon cibo. Attualmente il suo blog è uno dei 20 più seguiti d'Italia perché promuove uno stile di vita sano dentro e fuori dal web.

Leggi altri articoli