Scegli la tua città
Scegli la tua città

La Stazione Delle Biciclette: un’officina per ruote e mente

A Padova, a pochi passi dalla stazione, dopo il cavalcavia, c’è un piccolo posto dove si respira un po’ di magia: è la Stazione Delle Biciclette dove ogni giorno vecchi rottami vengono trasformati in biciclette fiammanti, proprio come la Fata Madrina trasformava le zucche in carrozze!

01_la stazione delle biciclette

La stazione delle biciclette.

Qui potete portare la vostra bici a riparare e noleggiarne o acquistarne una nuova, tra quelle restaurate e rimesse a nuovo dai ragazzi della Stazione. Ma a rendere speciale questa piccola attività è la filosofia che guida tutto il suo operato: nata come start-up nel 2013, grazie alla collaborazione dell’associazione La mente comune e della cooperativa ReFuture, la Stazione Delle Biciclette è un vero e proprio progetto di rigenerazione urbana per la città di Padova.

Non ci si limita a sviluppare la mobilità sostenibile, promuovendo la cultura delle due ruote, ma lo si fa a partire da rottami, biciclette o pezzi di biciclette che giacciono tristi in giro per la città o in garage strapieni e che i ragazzi della Stazione Delle Biciclette sono felici di recuperare e riportare in sella! E quelle che proprio non possono tornare sulle due ruote vengono trasformate in cinture, orologi, appendini: tutto trova una nuova vita.

03_le bici restaurate

Biciclette restaurate pronte a ripartire.

04_da cambio a orologio

Da cambio a orologio.

Inoltre le bici restaurate vengono vendute a prezzi popolari, offrendo una valida – e legale – alternativa al mercato delle biciclette rubate, triste prassi che accomuna molte città italiane.

Ma la Stazione Delle Biciclette è anche un laboratorio di idee dove scrittori, artisti e amanti della bici e del riuso si incontrano per sviluppare un’altra idea di mondo (su facebook trovate i video dell’ultimo evento: le letture dal libro “La bici felice”).

05_gomme da bici che diventano cinture ReFuture

Un laboratorio non solo per le biciclette ma anche per la mente, che, si sa, funziona meglio con l’aria che ti accarezza i capelli mentre fili veloce per le vie della città, in sella al tuo puledro d’acciaio.

La Stazione Delle Biciclette in estate è aperta dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, trovate tutte le info e le bici appena restaurate sulla loro pagina facebook.

06_letture de la bici felice

Letture dal libro “La bici felice”.

Credits delle foto: pagina Facebook de “La stazione delle biciclette”

L'autore: Martina Gonano

Nata giusto giusto a metà degli anni ‘80, ha studiato comunicazione e si occupa di sostenibilità. Nella sua borsa non mancano mai penne di ogni tipo e foglietti dove appunta sogni fatti la notte prima e numeri di telefono, che puntualmente perde. Adora viaggiare, scarabocchiare e sperimentare cose nuove in cucina. Vorrebbe giornate di 48 ore per poter fare tutte le cose che ha in mente.

Leggi altri articoli