Scegli la tua città
Scegli la tua città

The Random Walker, il travel blogger partito da Jesolo

Leonardo Gerotto si occupa di marketing internazionale per una delle più grandi aziende di giocattoli al mondo. E per passione, gira il mondo. Nato a Jesolo, si è spostato prima a Milano per poi vivere in Inghilterra, Francia e infine California. La sua biografia è una mappa geografica: ha bucato una gomma di notte nel cuore della Siberia, ha nuotato in compagnia dei delfini alle Hawaii, è stato ospite sulla barca di due pescatori di un remoto villaggio della Birmania, poi in casa di un ragazzo a Hiroshima, ha fatto l’autostop in Russia, non si è fermato mai. E tutto questo lo racconta sui social, e non solo, con il nome di The Random Walker. Fra un viaggio e l’altro, gli abbiamo fatto qualche domanda per parlare di luoghi lontani e del mondo che lo aspetta quando torna a Jesolo.

Leo The Random Walker si racconta così: di giorno in ufficio, di notte sui progetti social, nei weekend e appena posso in viaggio. La nostra intervistaDa dove ci stai rispondendo esattamente ora? Sono a Santa Monica, dove abito. Ho preso casa a pochi passi dall’oceano, appena ho qualche minuto libero vengo su questo lungomare punteggiato di palme altissime ad ammirare l’oceano. Qui l’estate arriva tardi e si concede per qualche mese extra: ancora adesso si sta bene all’aperto, specialmente al tramonto, che offre ogni sera dei colori pazzeschi. Guardare il mare mi fa sentire vivo e, romanticamente, anche un pò a casa, perché forse è la cosa di Jesolo che più mi porto nel cuore! 

Leo The Random Walker si racconta così: di giorno in ufficio, di notte sui progetti social, nei weekend e appena posso in viaggio. La nostra intervistaCome nasce l’idea di The Random WalkerIl nome del progetto vede la luce al rientro di un viaggio in Islanda: avevo delle foto pazzesche e volevo condividerle con tutti, quindi ho deciso di creare un nuovo profilo, da dedicare appunto alla mia passione per i viaggi. Serviva un nome che mi rappresentasse, così riflettendo ho notato che gli eventi più importanti della mia vita sono sempre accaduti senza che li avessi pianificati prima, in modo del tutto casuale, appunto,, random. 

Leo The Random Walker si racconta così: di giorno in ufficio, di notte sui progetti social, nei weekend e appena posso in viaggio. La nostra intervistaUsiamo le foto come punto di partenza. Raccontaci una foto di famiglia, le origini del tuo viaggio. Foto come questa, a casa dei miei, ce ne sono parecchie, c’è solo l’imbarazzo della scelta. In questa, nello specifico, eravamo in Austria, tra i monti: in famiglia siamo grandi appassionati di montagne nonostante le nostre “origini” siano a pochi metri dal mare! 

Leo The Random Walker si racconta così: di giorno in ufficio, di notte sui progetti social, nei weekend e appena posso in viaggio. La nostra intervistaScegli la foto di un viaggio in compagnia. Quello tra Israele e Giordania è stato il primo viaggio che ho fatto nello stile “random”, senza prenotare nulla, senza idee precise, spostandomi solo con mezzi pubblici o taxi improvvisati. Ero con due dei miei più cari amici, che ancora oggi mi ricordano quanta determinazione avessi mostrato in quel viaggio: dopo aver attraversato a piedi il confine tra Israele e Giordania, sotto il sole cocente mi ero messo a contrattare con un tassista – in pieno Ramadan – il prezzo per portarci in un villaggio di beduini nel deserto del Wadi Rum. 

Leo The Random Walker si racconta così: di giorno in ufficio, di notte sui progetti social, nei weekend e appena posso in viaggio. La nostra intervistaEveryDayLife è una guida alternativa a diverse città d’Italia. Raccontiamo luoghi e personaggi laterali ai sentieri turistici. Ci stileresti una mappa dei tuoi luoghi preferiti di Jesolo? A chi mi chiede un consiglio mi piace sempre consigliare un paio di locali che a dispetto di molti altri sono aperti per gran parte dell’anno, e soprattutto sono molto frequentati dai “locals”, diventando così una sorta di ritrovo per chi vuole incontrare delle facce conosciute in mezzo al mare di turisti che ogni estate ci viene a visitare. Una tappa obbligatoria va fatta al Floridita, per un aperitivo rientrando dalla spiaggia (vi consiglio di provare il Ciccio con Tutto, un hot dog assolutamente fantasioso!!) ma anche per qualche buon Rum e degli ottimi Gin da gustare nel dopocena. Tra i miei preferiti anche il Bistro31, che si trova poco dopo Piazza Mazzini, dove oltre a delle ottime birre potete trovare dei panini e dei tramezzini homemade che qui in America ci possiamo solo sognare! 

Leo The Random Walker si racconta così: di giorno in ufficio, di notte sui progetti social, nei weekend e appena posso in viaggio. La nostra intervistaQuando sei via, qual è il luogo della tua città che più ti manca e quello dove invece torni sempre? Il mare per me resta un luogo magico, che mi ricorda la mia casa, la mia infanzia, le mie radici. Ma anche libertà e il futuro – ovviamente random – che ci aspetta. Forse è per questo motivo che ogni volta che vado in un posto nuovo provo a raggiungere il mare, se ci riesco. E quando lo raggiungo finalmente riprendo fiato. 

L'autore: Redazione

FIND SUN68 PRODUCTS IN OUR LOCAL STORE
OR IN OUR ONLINE STORE

SUN68 Jesolo

Unconventional clothes for everyday situations.
Via Bafile 91, Jesolo
Whatsapp 342.3967518

Leggi altri articoli