Scegli la tua città
Scegli la tua città

Il giro di Pietrasanta con un libraio

C’era una volta un cinema, nel centro di Pietrasanta, che per cinquant’anni ha disseminato storie. Oggi la sua platea è divisa tra un negozio di antiquariato e la Libreria Nina di Andrea Geloni, spazi separati che condividono un bar e da dove le storie continuano a diffondersi. Qui, nel cuore della Versilia, a due passi da Forte dei Marmi, la Libreria Nina sta per compiere dieci anni. «Abbiamo aperto nel 2008 nella vecchia sede – dice Geloni – quattro anni fa siamo passati in quella nuova, dove gestisco la libreria insieme alla mia socia Valentina».

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Facebook

Andrea ha però un passato in banca. Poi, stanco del posto fisso, insieme ad altri due amici, ha deciso di acquisire una libreria e di chiamarla con un nome femminile: Nina. Come “Ho visto Nina volare” di di Fabrizio De André, oppure la Nina de “Il Gabbiano” di Cechov.

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Facebook

Gli chiedo di guidarci con una manciata di libri, lungo un percorso letterario che meglio ci faccia conoscere la storia di questi luoghi. «Così, su due piedi, mi vengono in mente i romanzi di Giampaolo Simi. Un autore che fin dall’inizio ci ha voluto bene. Penso in particolare al noir “Cosa resta di noi”, il cui palcoscenico sono gli inverni della Versilia, ma soprattutto a “La ragazza sbagliata”.

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Facebook

“Quest’ultimo, ambientato a Pietrasanta, racconta di un posto dove, grazie alla sua bellezza, negli anni sono accadute cose importanti sia nel bene sia nel male, svelando anche a noi che viviamo quotidianamente questi luoghi alcune storie del nostro passato recente che ci eravamo scordate».

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Facebook

A volte i librai sanno che nome dare ai libri prima che questi siano usciti sul mercato. Così è capitato con “Morte dei Marmi” di Fabio Genovesi, una guida atipica della Versilia. «Uno dei motivi per cui voglio bene a questo libro – spiega Andrea – è che il titolo l’ho suggerito io a Fabio, durante una chiacchierata in libreria in cui lui raccontava quello che stava scrivendo”.

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Facebook

«Il libro narra di come l’arrivo dei russi, che hanno comprato a prezzi incredibili case sia di ricchi sia di persone normali per trasformarle in residenze piuttosto pacchiane, abbia modificato questa zona dal punto di vista architettonico e sociale. Genovesi ha raccontato questa evoluzione, che non è solo urbanistica, ma anche umana. Più in generale, il libro racconta di come la troppa fortuna di un luogo possa in alcuni casi far perdere la sua anima».

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Flickr

Parlando invece di un luogo di Pietrasanta che sente suoi, e che invita a visitare chi non è di qui, dice: «Igor Mitoraj, scultore che è vissuto a Pietrasanta, ha lasciato una lunetta che raffigura l’Annunciazione sul portale di ingresso della Chiesa di Sant’Agostino, in piazza. E’ un altorilievo fatto con uno stile essenziale. Benché la lunetta sia molto piccola, in qualche modo riesce a dominare i dintorni, anche perché l’Angelo ha una croce intagliata attraverso la quale filtrano i raggi di luce, modificando la percezione dello spazio in base ai movimenti del sole».

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Facebook

Il battito letterario della Libreria Nina si diffonde anche attraverso gli eventi che organizzano. «La scorsa estate abbiamo organizzato anche delle presentazioni in sinergia con uno dei bagni sul lungomare per l’ora dell’aperitivo, di sera poi ci spostavamo in libreria».

Nina è la libreria indipendente di Marina di Pietrasanta. Libri, caffè ed eventi. Andrea Geloni ci porta a scoprire angoli letterari della Versilia

Foto via Facebook

E per i dieci anni della libreria c’è in programma qualcosa di speciale, che Andrea non vuole ancora svelarci. Se volete saperne di più, lo trovate da Nina.

 

 

L'autore: Filippo Lezoli

Giornalista, si interessa di arte e dintorni. Gli piace camminare per le strade raccogliendo appunti, osservare le persone e lasciarsi attrarre dai luoghi. Perché, scriveva Caproni, "non sei mai dove sai".

Leggi altri articoli