Scegli la tua città
Scegli la tua città

Un ponte per perdersi nell’orizzonte

C’è una linea sottile che separa il mare dal cielo, le azioni dai pensieri, la realtà dai sogni: quella linea si chiama orizzonte.
Chi viene qui, in Versilia, non può fare a meno di perdercisi, per qualche istante o per qualche ora.
Chi vive qui, invece, non ne potrebbe mai fare a meno, come se quello spazio magico in cui mare e cielo si fondono costituisse una parte inscindibile dal proprio essere. Perché noi gente di mare ce l’abbiamo un po’ tutti, lo strano vizio di aggrapparci all’orizzonte. Sarà l’idea dell’infinito che rappresenta a rassicurarci?
Che sia un vizio congenito lo si capisce subito andando a passeggiare sul pontile, quella lingua di cemento e acciaio che sembra protendersi proprio verso l’orizzonte: a qualsiasi ora e in qualsiasi giorno della settimana c’è sempre qualcuno, appoggiato alla balaustra o seduto sulle panchine, intento a scrutare lontano.

Tramonto sul pontile Credit: Anna Bastianelli

Tramonto sul pontile

Perché il pontile di Forte dei Marmi è un punto di osservazione privilegiato per tutti quelli che, ogni tanto, sentono il bisogno di allontanarsi dagli schemi della quotidianità per sognare l’infinito. Pescatori solitari, coppie d’innamorati, giovani surfisti, anziani nostalgici… Si ritrovano tutti qui, a passeggiare verso il mare, con le Apuane che torreggiano salde e fiere alle loro spalle.

Le Apuane Credit: Anna Bastianelli

Le Apuane

Anche io faccio parte di questa schiera di sognatori in cerca di sollievo. Ho perso il conto, ormai, delle volte in cui ho percorso questa passeggiata di 300 metri, sola o in compagnia, euforica o amareggiata, accarezzata dal vento o accaldata dal sole anche se, immancabilmente, sospinta da un inconscio desiderio di pace. Una pace che riesco a percepire solo qui, in questo luogo proteso verso l’orizzonte e sospeso tra certezze e possibilità; l’unico luogo in cui, anelando l’infinito, posso finalmente smettere di avere paura.

Pescatori Credit: Anna Bastianelli

Pescatori

Credits delle foto: Anna Bastianelli

L'autore: Anna Bastianelli

Una laurea in legge sulla scrivania e mille progetti nel cassetto. Insofferente alla realtà, colleziona buoni propositi e storie d’amore finite troppo in fretta: sarà colpa della sua immaginazione iperattiva? Sogna un mondo in cui la cioccolata non fa ingrassare e l’amore dura per sempre.

Leggi altri articoli